Alito Pesante?!

Lascia un commento

L’alitosi nei cani non è affatto rara, ma non è una caratteristica naturale dei nostri pelosi.

Quando lo percepiamo, soprattutto in modo persistente e in soggetti giovani, allora significa che qualcosa nella loro bocca non va. Sono, infatti, i batteri della placca a liberare grandi quantità di composti a base di zolfo che, oltre a provocare il cattivo odore, possono alla lunga danneggiare direttamente le mucose.

I cani adulti e di taglia piccola sono i più colpiti da disturbi della bocca quindi è importante essere particolarmente attenti se notiamo alitosi e difficoltà a mangiare. In quest’ultimo caso andate immediatamente dal veterinario.

Per quanto riguarda l’alitosi, un efficace rimedio naturale è il prezzemolo.
Lo potete sminuzzare e metterlo a piccole dosi nella pappa oppure potete acquistarlo in specifici negozi per animali sotto forma di collutorio in pasticche. Garantisce un alito fresco ed è del tutto naturale.

In commercio vendono anche spazzolini e dentifrici per cani che possono essere utili per mantenere una corregga igiene orale. Ma se il cane non viene abituato da piccolo o è particolarmente docile, difficilmente si riuscirà a lavargli i denti!

I dentifrici umani sono vietati! Contengono sostanze (es. fluoro, xilitolo) che, una volta ingoiate, possono danneggiare il loro stomaco, o essere anche tossiche. Per questo, è importante scegliere dentifrici appositamente formulati per cani.

I giochi da mordere hanno la funzione di aiutare a mantenere la dentatura pulita. Anche la carota cruda data come snack, quello che chiamiamo CarotOsso, ha la stessa funzione.

In commercio troverete anche crocchette e ossi vegan che aiutano l’igiene orale.

Comunque, (se il peloso non mostra problemi più gravi per i quali è indispensabile accudire al medico) come rimedio casalingo rapido ed economico provate con il prezzemolo e, così, non dovrete arricciare il naso durante un intenso momento di leccotti sulla faccia!!