Insalata con Baby Carotine

Lascia un commento

Si avvicina l’estate e anche i nostri pelosi gradiscono un piatto fresco e goloso. Provate questa semplice ricetta e le code a mulinello sono garantite!

Ingredienti:

Patate
Baby Carotine già cotte
Fagiolini
Pisellini surgelati

Preparazione:

  • Bollite le patate, i fagiolini e i pisellini. Rispettando ovviamente i tempi di cottura di ogni verdura.
  • Lasciate raffreddare le patate e sbucciatele. Se preferite potete anche lasciare la buccia che, essendo cotta, non è né sgradevole, né dannosa.
  • Aggiungete le baby carotine (sono quelle carotine piccole che si trovano anche già precotte) e mescolate.
  • Un filo d’olio extra vergine di oliva o di lino, lasciate raffreddare e la loro insalatona è pronta per essere servita!! Se la papperanno in un baleno!
  • Nel vostro piatto aggiungete qualche oliva, qualche cappero e salate a piacere. Ottima anche la salsa di soia come condimento.

Buon appetito!!

Alito Pesante?!

Lascia un commento

L’alitosi nei cani non è affatto rara, ma non è una caratteristica naturale dei nostri pelosi.

Quando lo percepiamo, soprattutto in modo persistente e in soggetti giovani, allora significa che qualcosa nella loro bocca non va. Sono, infatti, i batteri della placca a liberare grandi quantità di composti a base di zolfo che, oltre a provocare il cattivo odore, possono alla lunga danneggiare direttamente le mucose.

I cani adulti e di taglia piccola sono i più colpiti da disturbi della bocca quindi è importante essere particolarmente attenti se notiamo alitosi e difficoltà a mangiare. In quest’ultimo caso andate immediatamente dal veterinario.

Per quanto riguarda l’alitosi, un efficace rimedio naturale è il prezzemolo.
Lo potete sminuzzare e metterlo a piccole dosi nella pappa oppure potete acquistarlo in specifici negozi per animali sotto forma di collutorio in pasticche. Garantisce un alito fresco ed è del tutto naturale.

In commercio vendono anche spazzolini e dentifrici per cani che possono essere utili per mantenere una corregga igiene orale. Ma se il cane non viene abituato da piccolo o è particolarmente docile, difficilmente si riuscirà a lavargli i denti!

I dentifrici umani sono vietati! Contengono sostanze (es. fluoro, xilitolo) che, una volta ingoiate, possono danneggiare il loro stomaco, o essere anche tossiche. Per questo, è importante scegliere dentifrici appositamente formulati per cani.

I giochi da mordere hanno la funzione di aiutare a mantenere la dentatura pulita. Anche la carota cruda data come snack, quello che chiamiamo CarotOsso, ha la stessa funzione.

In commercio troverete anche crocchette e ossi vegan che aiutano l’igiene orale.

Comunque, (se il peloso non mostra problemi più gravi per i quali è indispensabile accudire al medico) come rimedio casalingo rapido ed economico provate con il prezzemolo e, così, non dovrete arricciare il naso durante un intenso momento di leccotti sulla faccia!!

Semi di Girasole

1 commento

I semi di girasole sono buone fonti di minerali, vitamine e grassi monoinsaturi, che sono grassi sani. La vitamina E contenuta nei semi di girasole può migliorare la pelle del cane.
I semi di girasole sono anche ricchi di ferro e poveri di grassi saturi; possono essere utilizzati come ottimo ingrediente per preparare biscottini e pane fatti a mano.
Inoltre i semi di girasole aiutano il cane a rilasciare lo stress e, conseguentemente, a rilassarsi.
Una nuova ricerca dimostra che i semi di girasole sono ricchi di vitamina B8 e selenio che aiutano il cane sentirsi meglio e più felice. Essi possono essere utilizzati, infatti, per trattare la depressione e la nevrastenia. Se avete un cane sensibile o con un passato difficile alle spalle, i semi di girasole sono un ingrediente irrinunciabile nelle vostre cucine. Non esagerate con le dosi però, qualche semino ogni tanto è la giusta misura.
Si devono dare sgusciati perché i gusci possono provocare disturbi digestivi e intestinali.
E ‘importante notare che alcuni cani sono allergici ai semi di girasole. La prima volta che li somministrate, osservate la reazione del cane per verificare eventuali reazioni allergiche. Evitateli se il cane sviluppa qualche allergia.

Crusca saporita

Lascia un commento

La crusca naturale non zuccherata, quella che sicuramente molte/i di voi usano a colazione, è un ottimo ingrediente per i nostri pelosi. Ecco qui una semplice idea!

Ingredienti:

  • Crusca naturale
  • Peperone rosso
  • Barbabietola rossa
  • Latte vegetale

Preparazione:

  • Pulite un pezzetto di peperone e uno di barbabietola.
  • Tagliateli a pezzi fini.
  • Rosolateli in padella con un pochino di latte vegetale. Noi abbiamo usato quello di soia.
  • Nel frattempo mettete nelle ciotole un pugno di crusca e ammorbiditela con un goccino di latte.
  • Amalgamate le verdure alla crusca e, quando si raffredda, servite!

Curcuma

Lascia un commento

Come da richiesta di uno dei nostri followers, pubblichiamo il nostro consiglio sulla curcuma!

La Curcuma è una spezia dal caratteristico colore rosso usata soprattutto nella cucina Asiatica e Medio-orientale.

E’ uno dei più potenti antinfiammatori naturali e può essere utilizzata non solo per noi umani ma anche per i nostri amici cani. E’ anche un antiossidante e neutralizza i radicali liberi che possono causare infezioni dolorose, soprattutto artriti, osteoartriti, artrosi anche in fase acuta e dolori muscolari. Protegge e rinforza le cartilagini.

La Curcuma nel cane è utile per disturbi del fegato e delle vie biliari: ha un’azione epato-protettrice stimolando la secrezione di bile. Se il vostro cane soffre di problemi di fegato consultate il veterinario prima di somministrarne perché alcuni studi hanno provato che potrebbe aggravare il problema.

E’ un antitumorale particolarmente efficace in casi di tumori intestinali. Se il vostro cane sta affrontando la chemioterapia, la curcuma aiuta a ridurre gli effetti negativi.

E’ un depurante e disintossicante del corpo, oltre che un naturale antisettico e antibatterico. Uccide i parassiti intestinali e aiuta a prevenire la cataratta.

Potete aggiungere la curcuma in polvere,  ¼ di cucchiaino da te un paio di volte alla settimana in mezzo a un pasto, per aiutare il vostro peloso a restare sempre in forma. Assicuratevi che il peloso abbia abbondante acqua a disposizione perché provoca sete. Sia che la compriate in polvere che in radice, è meglio che sia organica in quanto i vari pesticidi usati per coltivarla potrebbero diminuirne gli effetti.

Precauzioni d’uso:  se il vostro cane ha condizioni mediche particolari, ha il diabete, è incinta, sta allattando, è sotto terapia o sta per fare un intervento, chiedete al vostro veterinario prima di somministrarne.

Verdure saltate

Lascia un commento

Una ricettina completa in proteine, vitamine e vari nutrienti per usare la verdure che avete in casa.

Ingredienti:

  • Carote
  • Fagiolini
  • Fagioli precotti
  • Zucchine

Preparazione:

  • Pulite zucchine e fagiolini e cuoceteli.
  • Tagliate le carotine a dadini fini di modo da lasciarle croccanti.
  • Mettete in padella i fagioli precotti, se in scatola lavati bene. Aggiungete le carote.
  • Scolate zucchine e fagiolini e lasciateli raffreddare. Tagliateli a pezzettini e metteteli in padella.
  • Rosolate tutto con un filo d’olio.
  • Lasciate raffreddare e servite.

Orzo Autunnale

Lascia un commento

Tempo di castagne e di funghi e allora perchè non preparare un succulento piatto per i nostri cagnetti, e per noi?

Ingredienti:

  • Orzo normale o perlato
  • Funghi Champignones
  • Prezzemolo
  • Olio di semi

Preparazione:

  • Cuocete bene l’orzo fino a stracuocerlo.
  • Lavate e tagliate i funghi a fettine.
  • Metteteli in padella senza olio né acqua. Rosolateli affinchè perdano l’acqua che contengono e creino un sughino. Lasciate asciugare il sughino. Devono essere ben cotti così come li mangiamo noi umani.
  • Tritate un cucchiaino di prezzemolo e aggiungeleto ai funghi già cotti.
  • Scolate l’orzo e raffreddatelo sciaquandolo sotto l’acqua.
  • Aggiungetelo ai funghi e amalgamate bene.
  • Impiattate e, prima di servire, condite con un filo d’olio di semi.
  • Nel vostro piatto, condite con sale e pepe a piacere.

Vellutata di Verdure

Lascia un commento

Che freschino che fa! Anche ai nostri amici è adeguato proporre un pasto tiepido e nutriente come questa vellutata così che possano rifocillarsi dopo una bella corsa in giardino.

Ingredienti:

  • Sedano
  • Carota
  • Zucchina
  • Patata
  • Crostini di pane

Preparazione:

  • Pulite la verdura e tagliatela a pezzi.
  • Cuocetela di modo da lessare le verdure.
  • Versate un po’ d’acqua di cottura e verdure nel mixer e passate.
  • Dovete ottenere una crema quindi non aggiungete troppa acqua di cottura.
  • Versate nelle ciotole e lasciate raffreddare.
  • Aggiungete qualche crostino di pane e servite.

Purea di Patate

Lascia un commento

Care amiche e amici! In pochi minuti possiamo preparare un ottimo contorno per accompagnare biscottini vegan, verdura o magari, perchè no, polpettine di legumi!

Ingredienti:

  • Patate
  • Latte di soia
  • Formaggio vegan

Preparazione:

  • Lessate un paio di patate.
  • Quando sono pronte, pelatele e passatele con il passapatate. Potete anche utilizzare una forchetta.
  • Mettetele in un pentolino.
  • Aggiungete un poco di latte di soia o altro latte vegetale, e un poco di formaggio vegan.
  • Girate il tutto e voilá, una purea squisita anche per voi.
  • Nel vostro piatto aggiungete del sale.

Olio Extra Vergine d’Oliva

Lascia un commento

E’ benefico per il pelo, il derma ed il transito intestinale.

L’olio extra vergine di oliva (EVO) è uno degli ingredienti fondamentali della cucina mediterranea. È consigliato tanto per l’uomo quanto per il cane. Il pelo del cane è bello se pulito spazzolato adeguatamente e la sua alimentazione è equilibrata. Basta un cucchiaino – ma la quantità dipende anche dalla stazza del cane – di olio mischiato al cibo per aiutare i nostri amici a mantenere un bel pelo lucido.

L’olio di oliva può essere somministrato tutti i giorni, o a giorni alternati. Gli acidi grassi insaturi dell’olio di oliva fanno bene anche alla pelle del cane, ma senti il veterinario se sospetti che ci sia un problema dermatologico. Ulteriore beneficio che il cane può trarre dall’olio di oliva è un aiuto in caso di stitichezza, ma attenzione perché se la quantità di olio di oliva diventa eccessiva si può incorrere nel problema opposto, ovvero la diarrea.

Diritti fotografici esclusivi di Francesco Baiocchi. Visita la pagina facebook/frbaiocchi e aggiungi un LIKE!