Insalata con Baby Carotine

Lascia un commento

Si avvicina l’estate e anche i nostri pelosi gradiscono un piatto fresco e goloso. Provate questa semplice ricetta e le code a mulinello sono garantite!

Ingredienti:

Patate
Baby Carotine già cotte
Fagiolini
Pisellini surgelati

Preparazione:

  • Bollite le patate, i fagiolini e i pisellini. Rispettando ovviamente i tempi di cottura di ogni verdura.
  • Lasciate raffreddare le patate e sbucciatele. Se preferite potete anche lasciare la buccia che, essendo cotta, non è né sgradevole, né dannosa.
  • Aggiungete le baby carotine (sono quelle carotine piccole che si trovano anche già precotte) e mescolate.
  • Un filo d’olio extra vergine di oliva o di lino, lasciate raffreddare e la loro insalatona è pronta per essere servita!! Se la papperanno in un baleno!
  • Nel vostro piatto aggiungete qualche oliva, qualche cappero e salate a piacere. Ottima anche la salsa di soia come condimento.

Buon appetito!!

Orzo Autunnale

Lascia un commento

Tempo di castagne e di funghi e allora perchè non preparare un succulento piatto per i nostri cagnetti, e per noi?

Ingredienti:

  • Orzo normale o perlato
  • Funghi Champignones
  • Prezzemolo
  • Olio di semi

Preparazione:

  • Cuocete bene l’orzo fino a stracuocerlo.
  • Lavate e tagliate i funghi a fettine.
  • Metteteli in padella senza olio né acqua. Rosolateli affinchè perdano l’acqua che contengono e creino un sughino. Lasciate asciugare il sughino. Devono essere ben cotti così come li mangiamo noi umani.
  • Tritate un cucchiaino di prezzemolo e aggiungeleto ai funghi già cotti.
  • Scolate l’orzo e raffreddatelo sciaquandolo sotto l’acqua.
  • Aggiungetelo ai funghi e amalgamate bene.
  • Impiattate e, prima di servire, condite con un filo d’olio di semi.
  • Nel vostro piatto, condite con sale e pepe a piacere.

Vellutata di Verdure

Lascia un commento

Che freschino che fa! Anche ai nostri amici è adeguato proporre un pasto tiepido e nutriente come questa vellutata così che possano rifocillarsi dopo una bella corsa in giardino.

Ingredienti:

  • Sedano
  • Carota
  • Zucchina
  • Patata
  • Crostini di pane

Preparazione:

  • Pulite la verdura e tagliatela a pezzi.
  • Cuocetela di modo da lessare le verdure.
  • Versate un po’ d’acqua di cottura e verdure nel mixer e passate.
  • Dovete ottenere una crema quindi non aggiungete troppa acqua di cottura.
  • Versate nelle ciotole e lasciate raffreddare.
  • Aggiungete qualche crostino di pane e servite.

Olio Extra Vergine d’Oliva

Lascia un commento

E’ benefico per il pelo, il derma ed il transito intestinale.

L’olio extra vergine di oliva (EVO) è uno degli ingredienti fondamentali della cucina mediterranea. È consigliato tanto per l’uomo quanto per il cane. Il pelo del cane è bello se pulito spazzolato adeguatamente e la sua alimentazione è equilibrata. Basta un cucchiaino – ma la quantità dipende anche dalla stazza del cane – di olio mischiato al cibo per aiutare i nostri amici a mantenere un bel pelo lucido.

L’olio di oliva può essere somministrato tutti i giorni, o a giorni alternati. Gli acidi grassi insaturi dell’olio di oliva fanno bene anche alla pelle del cane, ma senti il veterinario se sospetti che ci sia un problema dermatologico. Ulteriore beneficio che il cane può trarre dall’olio di oliva è un aiuto in caso di stitichezza, ma attenzione perché se la quantità di olio di oliva diventa eccessiva si può incorrere nel problema opposto, ovvero la diarrea.

Diritti fotografici esclusivi di Francesco Baiocchi. Visita la pagina facebook/frbaiocchi e aggiungi un LIKE!

Il Lievito: pro e contro

Lascia un commento

Sul lievito se ne dicono tante, troppe. È bene distinguere ciò che è dannoso da ciò che, invece, è un aiuto naturale per l’organismo.

La massa della pasta cruda in lievitazione è dannosa e non va assolutamente data ai nostri amici pelosi.

Prima di cuocerla, la pasta deve lievitare. Questo è ciò che succede nello stomaco del vostro cane se mangia della massa di pasta in lievitazione.

Essa cresce nel suo stomaco e, conseguentemente, lo allarga provocando forti dolori e gravi conseguenze. Inoltre, quando il lievito fermenta produce alcool e ciò può portare ad un avvelenamento.

Il pane ben cotto e secco non è dannoso sotto questo punto di vista. Ecco perché, ad esempio, è uso comune consigliare di portare pane ai rifugi. Non certo con l’intento di fare una strage  Il pane secco aiuta anche ad eliminare il tartaro in maniera naturale.
Chi, come molti di noi ha esperienza in canili, sa che spesso esso costituisce parte dell’alimentazione dei cagnoni. Il pane secco fa male se dato come alimento unico, come ogni alimento. Anche se le grandi marche di cibo per animali vogliono farci credere che dare sempre scatolette o croccantini al proprio cane è salutare, non è così! Ogni alimento dato in eccesso e come alimento unico, è dannoso. Pane secco e pasta stracotta e lavata, se dati occasionalmente, sono elementi di una dieta variata e non sono dannosi.

Si parla spesso di infezione da lievito e di relativi problemi soprattutto uditivi. I condotti uditivi sono l’ambiente adatto per la crescita del lievito. Quindi se il cane nuota o gli fate il bagno e le orecchie rimangono bagnate, questo può provocare infezioni da lievito. Se la quantità di lievito alimentare è eccessiva si può sviluppare questo problema.

Ora parliamo dei benefici. Il lievito di birra ha aspetti estremamente positivi ma, così come ogni cosa, va dosato e conosciuto.

Esso è molto usato soprattutto in pastigliette che si trovano in erboristeria o nei supermercati. Infatti, oltre che a far risplendere il pelo, aiuta la pelle a rinnovarsi ed è utile durante la muta. Sostituisce egregiamente alcuni prodotti integranti che fanno la fortuna delle case farmaceutiche e che sono composti da vitamina B che nel lievito si trova naturalmente.

Oltretutto, il lievito è un efficace coadiuvante in casi di alterazione dell’intestino.

Se usate il lievito di birra fresco, ripetiamo, va usato in piccolissima dose se no fermenta e si tramuta in un alimento dannoso! Sentite il vostro veterinario per quanto riguarda le dosi.

Diritti fotografici esclusivi di Francesco Baiocchi. Visita la pagina facebook/frbaiocchi e aggiungi un LIKE!  

La Zucca Magica

Lascia un commento

Questo simpatico frutto è ricco di sostanze molto importanti per il sistema immunitario dei nostri pelosi come vitamina A, C, E, beta carotene, ferro, magnesio. Con l’arrivare dell’inverno, quindi, consigliamo di preparargli dei buoni manicaretti a base di zucca!

È, inoltre, un alimento che favorisce la loro digestione e che, grazie alle fibre presenti nel frutto, aiuta il regolarizzate il transito intestinale in caso di stitichezza, o a calmare la diarrea, se quello è il problema.

La zucca ha anche proprietà antiossidanti naturali e contribuisce a mantenere l’apparato urinario pulito da tossine. Potrete notare, quindi, che il vostro amico debba fare pipì una volta in più.

Non esagerate, ovviamente, con le dosi, siate sempre bilanciati. La somministrazione di un pezzetto di zucca una volta ogni tanto fa si che il frutto eserciti le sue benefiche proprietà. Se esagerate il cane andrà in diarrea.

Potete prepararla al vapore, lessa, in purea, al forno, nel risotto, siate creativi! Se avete poco tempo o poca voglia di cucinare ci sono anche già preparate in porzioncine. Sono molto pratiche e vanno bene lo stesso.

Importante: rimuovete sempre i semi!

Diritti fotografici esclusivi di Francesco Baiocchi. Visita la pagina facebook/frbaiocchi e aggiungi un LIKE!