Insalata con Baby Carotine

Lascia un commento

Si avvicina l’estate e anche i nostri pelosi gradiscono un piatto fresco e goloso. Provate questa semplice ricetta e le code a mulinello sono garantite!

Ingredienti:

Patate
Baby Carotine già cotte
Fagiolini
Pisellini surgelati

Preparazione:

  • Bollite le patate, i fagiolini e i pisellini. Rispettando ovviamente i tempi di cottura di ogni verdura.
  • Lasciate raffreddare le patate e sbucciatele. Se preferite potete anche lasciare la buccia che, essendo cotta, non è né sgradevole, né dannosa.
  • Aggiungete le baby carotine (sono quelle carotine piccole che si trovano anche già precotte) e mescolate.
  • Un filo d’olio extra vergine di oliva o di lino, lasciate raffreddare e la loro insalatona è pronta per essere servita!! Se la papperanno in un baleno!
  • Nel vostro piatto aggiungete qualche oliva, qualche cappero e salate a piacere. Ottima anche la salsa di soia come condimento.

Buon appetito!!

Spezzatino Goloso

Lascia un commento

Oggi abbiamo preparato un pranzetto veloce usando gli avanzi. Cuciniamolo insieme!

Ingredienti:
• Avena
• Soia disidratata al naturale
• Un pezzetto di barbabietola rossa
• Un pezzetto di zucchina
• Olio di semi

Preparazione:
• Nelle ciotole mettere avena e soia. Aggiungere un pochino d’acqua tiepida per farle rinvenire, mescolate per amalgamare e controllare la reidratazione.
• Pelare un pezzetto di barbabietola rossa e tagliarla a tocchetti.
• Ripetere l’operazione con il pezzo di zucchina.
• Rosolare la verdura in padella e aggiungerla alle ciotole. I crudisti possono aggiungerla cruda o passarla nel mixer per ottenere una crema a crudo.
• Aggiungere un filo di olio di semi e amalgamare il tutto.

Buon appetito!

Pancakes

Lascia un commento

Siamo alla fine dell’anno e si tirano le somme: siamo molto felici del progetto che abbiamo iniziato e pienamente orgogliose di tutti voi che state contribuendo a diffondere una dieta canina fatta in casa e completamente cruelty-free. Auguriamo un 2014 pieno di soddisfazioni per tutti e soprattutto per i nostri amici pelosi. Cucinare per loro è un grande gesto d’amore!
Ed ora veniamo alla ricetta di oggi,i pancakes, adatti alle festività di questi giorni. Vi ricordiamo che nel nostro libro che potete trovare qui, abbiamo inserito molte altre idee per le varie occasioni speciali dell’anno.

Ingredienti per tre persone (due bipedi e un peloso)
:

  • 5 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • Latte vegetale
  • Sciroppo d’acero
  • Cereali

Preparazione:

  • Mettete la farina e il bicarbonato in una ciotola e mischiateli. Aggiungete l’olio e il latte a poco a poco continuando a mescolare.
  • Mescolate fino a che non avrete un composto omogeneo e non troppo liquido.
  • Bagnate con dell’olio una padella antiaderente e scaldatela. Quando sarà ben calda, versate una dose di impasto e cucinatelo per un minuto circa da ambo i lati.
  • Una volta pronti tutti i pancakes impilateli spalmando sopra ogni lato un po’ di sciroppo d’acero. Tra un pancake a l’altro e incima alla torre, mettete dei cereali.
  • Lasciate raffreddare quelli per il nostro amico peloso e i vostri mangiateli caldi.

Passatelli Croccantosi

Lascia un commento

Come regalo di Natale eccovi in esclusiva una ricetta dal nostro ebook! Fateci sapere se sono stati graditi, i nostri amici li adorano.

Ingredienti:

  • Due tazze di farina di mais
  • Una tazza di semi e/o fiocchi d’avena
  • Tre cucchiai d’olio extra vergine di oliva
  • Mezza banana schiacciata o una mela cotta (senza semi)

Preparazione:

  • Unite i vari ingredienti in una planetaria e mischiateli aggiungendo acqua quanto basta.
  • Formate una palla di pasta omogenea e da questa ricavatene dei piccoli torciglioni.
  • Tagliateli della lunghezza che più vi piace e poi riponeteli su di una leccarda precedentemente ricoperta da carta da forno.
  • Infornate a 180° per circa 20-30 minuti. Quando i passatelli saranno dorati e croccanti, spegnete il forno e lasciateli a riposare.
  • Quando vedrete che i nostri biscottini saranno ben duri, toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.
  • A tempertura ambiente, servite o conservateli come snack.

Riso soffiato al melone

2 commenti

Buongiorno a tutte/i! Oggi una ricetta che in tre parole definiamo: semplice, originale e completa!

Ingredienti:
• Riso soffiato
• Melone
• Latte vegetale

Preparazione:
• Pulite qualche fetta di melone. Tagliatele a dadini e mettetele nel piatto.
• Aggiungere riso soffiato.
• Amalgamate con un poco di latte vegetale, noi usiamo quello di soia come fonte proteica.
• Pronto e squisito!

Merenda Golosa: Ciambelline

Lascia un commento

Guardate che delizia, una merenda facile e veloce che i vostri amici pelosi adoreranno!
Non eccedete con la quantità, quelle che vedete sono per i nostri e altri cani di strada che stiamo aiutando. Da 1 a 3 ciambelline a cane è la quantità adeguata.

Ingredienti:

  • Farina 00 bio
  • Latte vegetale
  • Cannella
  • Bicarbonato
  • Olio di semi
  • Una banana

Preparazione:

  • Riempire a metà una piccola terrina con della farina, un cucchiaio di bicarbonato e una spruzzata di cannella.
  • Mescolare aggiungendo a poco a poco il latte vegetale. Quando la consistenza è abbastanza liquida, aggiungere un cucchiaio di olio di semi e la banana tagliata a pezzettini.
  • Oliare una pentola antiaderente. A fuoco medio alto e a padella calda, versare un cucchiaino di composto. Ci sarà spazio per circa 4-5 ciambelline per volta.
  • Cucinare la ciambellina per circa 30-40 secondi per lato.

Consigli: consigliamo di cucinare prima le ciambelline per i vostri amici pelosi. Di seguito aggiungete nella terrina un po’ di zucchero per addolcirle maggiormente per voi. Lo zucchero non è un ingrediente proibito ai cani, ma è meglio non esagerare. Per questo consigliamo di non metterlo per loro. Potete poi conservarle in frigo e scaldarle leggermente nel microonde il giorno dopo o servirle a temperatura ambiente.

Curcuma

Lascia un commento

Come da richiesta di uno dei nostri followers, pubblichiamo il nostro consiglio sulla curcuma!

La Curcuma è una spezia dal caratteristico colore rosso usata soprattutto nella cucina Asiatica e Medio-orientale.

E’ uno dei più potenti antinfiammatori naturali e può essere utilizzata non solo per noi umani ma anche per i nostri amici cani. E’ anche un antiossidante e neutralizza i radicali liberi che possono causare infezioni dolorose, soprattutto artriti, osteoartriti, artrosi anche in fase acuta e dolori muscolari. Protegge e rinforza le cartilagini.

La Curcuma nel cane è utile per disturbi del fegato e delle vie biliari: ha un’azione epato-protettrice stimolando la secrezione di bile. Se il vostro cane soffre di problemi di fegato consultate il veterinario prima di somministrarne perché alcuni studi hanno provato che potrebbe aggravare il problema.

E’ un antitumorale particolarmente efficace in casi di tumori intestinali. Se il vostro cane sta affrontando la chemioterapia, la curcuma aiuta a ridurre gli effetti negativi.

E’ un depurante e disintossicante del corpo, oltre che un naturale antisettico e antibatterico. Uccide i parassiti intestinali e aiuta a prevenire la cataratta.

Potete aggiungere la curcuma in polvere,  ¼ di cucchiaino da te un paio di volte alla settimana in mezzo a un pasto, per aiutare il vostro peloso a restare sempre in forma. Assicuratevi che il peloso abbia abbondante acqua a disposizione perché provoca sete. Sia che la compriate in polvere che in radice, è meglio che sia organica in quanto i vari pesticidi usati per coltivarla potrebbero diminuirne gli effetti.

Precauzioni d’uso:  se il vostro cane ha condizioni mediche particolari, ha il diabete, è incinta, sta allattando, è sotto terapia o sta per fare un intervento, chiedete al vostro veterinario prima di somministrarne.

Orzo Autunnale

Lascia un commento

Tempo di castagne e di funghi e allora perchè non preparare un succulento piatto per i nostri cagnetti, e per noi?

Ingredienti:

  • Orzo normale o perlato
  • Funghi Champignones
  • Prezzemolo
  • Olio di semi

Preparazione:

  • Cuocete bene l’orzo fino a stracuocerlo.
  • Lavate e tagliate i funghi a fettine.
  • Metteteli in padella senza olio né acqua. Rosolateli affinchè perdano l’acqua che contengono e creino un sughino. Lasciate asciugare il sughino. Devono essere ben cotti così come li mangiamo noi umani.
  • Tritate un cucchiaino di prezzemolo e aggiungeleto ai funghi già cotti.
  • Scolate l’orzo e raffreddatelo sciaquandolo sotto l’acqua.
  • Aggiungetelo ai funghi e amalgamate bene.
  • Impiattate e, prima di servire, condite con un filo d’olio di semi.
  • Nel vostro piatto, condite con sale e pepe a piacere.

Vellutata di Verdure

Lascia un commento

Che freschino che fa! Anche ai nostri amici è adeguato proporre un pasto tiepido e nutriente come questa vellutata così che possano rifocillarsi dopo una bella corsa in giardino.

Ingredienti:

  • Sedano
  • Carota
  • Zucchina
  • Patata
  • Crostini di pane

Preparazione:

  • Pulite la verdura e tagliatela a pezzi.
  • Cuocetela di modo da lessare le verdure.
  • Versate un po’ d’acqua di cottura e verdure nel mixer e passate.
  • Dovete ottenere una crema quindi non aggiungete troppa acqua di cottura.
  • Versate nelle ciotole e lasciate raffreddare.
  • Aggiungete qualche crostino di pane e servite.

Olio Extra Vergine d’Oliva

Lascia un commento

E’ benefico per il pelo, il derma ed il transito intestinale.

L’olio extra vergine di oliva (EVO) è uno degli ingredienti fondamentali della cucina mediterranea. È consigliato tanto per l’uomo quanto per il cane. Il pelo del cane è bello se pulito spazzolato adeguatamente e la sua alimentazione è equilibrata. Basta un cucchiaino – ma la quantità dipende anche dalla stazza del cane – di olio mischiato al cibo per aiutare i nostri amici a mantenere un bel pelo lucido.

L’olio di oliva può essere somministrato tutti i giorni, o a giorni alternati. Gli acidi grassi insaturi dell’olio di oliva fanno bene anche alla pelle del cane, ma senti il veterinario se sospetti che ci sia un problema dermatologico. Ulteriore beneficio che il cane può trarre dall’olio di oliva è un aiuto in caso di stitichezza, ma attenzione perché se la quantità di olio di oliva diventa eccessiva si può incorrere nel problema opposto, ovvero la diarrea.

Diritti fotografici esclusivi di Francesco Baiocchi. Visita la pagina facebook/frbaiocchi e aggiungi un LIKE!